Regole del bouquet perfetto

Tabella dei Contenuti

Il bouquet è uno degli accessori più importanti per le spose e, inutile negarlo, è anche uno dei protagonisti di alcuni momenti clou del giorno delle nozze.

È emblema di romanticismo, freschezza, femminilità, bellezza e leggerezza e, per realizzarlo a regola d’arte, esistono alcune regole del bouquet da sposa perfetto.

Le regole del bouquet perfetto

Ogni sposa ha i propri gusti e le proprie necessità e noi di Caterina Lostia desideriamo che le coppie che si rivolgono a noi, sappiano di avere al proprio fianco wedding planner ma anche alleati preziosi che sanno consigliare al meglio e indirizzare verso la scelta più coerente con lo stile del matrimonio.

Anche per quanto riguarda il bouquet esistono tipologie particolari che si distinguono per stile (romantico, chic, moderno, essenziale), forma e colore.

Questo per sottolineare che, nonostante esistano delle regole del bouquet perfetto, ogni matrimonio deve avere la propria personalità e il bouquet è uno di quei dettagli che detta il mood dell’intera cerimonia.

In generale, esistono sei regole che vale la pena conoscere:

I fiori

Approfondiremo successivamente quali fiori scegliere, in generale, però, è bene scegliere i fiori in base al loro colore, consistenza e significato. Per i bouquet da sposa moderni i fiori più amati sono le rose, i tulipani e le peonie, mentre per un matrimonio dallo stile moderno si possono scegliere orchidee, calle o anthurium.

Il colore

Molti pensano che il mazzo di fiori debba avere colori tenuti e abbinarsi alla perfezione all’abito da sposa, secondo noi di Caterina Lostia Wedding & Event Planner è interessante giocare con i contrasti, creare un momento d’effetto con bouquet minimalisti o scenografici, a seconda dei desideri degli sposi e dello stile generale dell’evento.

La forma

Abbiamo parlato più approfonditamente della forma dei bouquet in questo articolo ma, in linea di massima, è bene che la forma del bouquet si adatti al modello dell’abito da sposa. Per un abito a sirena, ad esempio, un bouquet a cascata è la scelta più elegante.

Lo stile

Può sembrare strano ma anche i bouquet hanno uno stile ben definito. Il mazzo di fiori classico, ad esempio, ha i gambi legati da un nastro, mentre quello a cascata è formato da fiori disposti in modo particolare. Esiste poi uno stile molto amato dagli sposi che optano per un matrimonio in stile Boho, quello del bouquet a mano libera, in cui i fiori sembrano raccolti casualmente.

Gli elementi

Molti stylist si dedicano anche alla decorazione dei bouquet, che vengono impreziositi con elementi come nastri, perline e cristalli. I nostri wedding planner e stylist sono dell’idea di non esagerare con le decorazioni, in modo che siano i fiori e la bellezza dell’abito da sposa i veri protagonisti.

La dimensione

Anche le dimensioni contano e devono essere rapportate alla statura e alle forme della sposa stessa e dell’abito. In un matrimonio ben organizzato, ogni elemento gioca un ruolo discreto ma fondamentale, fa parte di un insieme omogeneo e armonioso che conferisce alla cerimonia e ai festeggiamenti un’aura elegante e raffinata.

regole del bouquet secondo caterina lostia3

Quali sono fiori scegliere secondo le regole del bouquet

Quali fiori scegliere secondo le regole del bouquet perfetto? La scelta dei fiori dipende dal gusto degli sposi e dallo stile del matrimonio, eppure ci sono alcune accortezze che ogni floral stylist conosce e che riguardano la bellezza dei fiori e il loro significato.

Le rose, ad esempio, sono i fiori più popolari tra chi desidera un matrimonio all’insegna del romanticismo. A seconda del loro colore, simboleggiamo amore, purezza, bellezza e passione. Anche le peonie sono particolarmente amate e vanno sempre più di moda: con i colori più disparati, simboleggiamo l’amore, la prosperità e la buona fortuna!

Non si vedono spesso, ma anche i tulipani sono una scelta molto apprezzata, disponibili in molte tonalità diverse, sono simbolo di amore e felicità.

Infine, ortensie e gigli, un grande classico per i floral stylist di tutto il mondo. Le ortensie sono eleganti e raffinate, fiori vistosi e rigogliosi che conferiscono un alone romantico e vintage. D’altro canto i gigli sono eleganti e raffinati, simbolo di nobiltà, purezza e devozione.

Ecco quindi alcune regole del bouquet da sposa perfetto: il nostro consiglio è comunque sempre quello di seguire l’istinto e i propri gusti.

Ti potrebbe interessare

Italia per un destination wedding - Caterina Lostia

Perché scegliere l’Italia per un destination wedding

Signature Cocktail by Caterina Lostia

Signature cocktail per personalizzare il tuo destination wedding